FAQ TELEFONO
0462-764266
EMAIL
info@crifassa.com
I.F.R.C.
Member
testata per la stampa della pagina

Comitato Locale Val di Fassa


Sociale

Supporto ai bisogni primari

Il contesto
   

La distribuzione viveri è una delle attività socio-assistenziali svolte dal Comitato Locale C.R.I. della Val di Fassa. E’ destinata a famiglie indigenti di tutto il Comprensorio di Fiemme e Fassa.

Le famiglie che hanno ricevuto i viveri con cadenza mensile nel 2013 sono state 26 per un totale di 86 persone.

I viveri vengono distribuiti presso la sede del Comitato Locale di Vigo di Fassa dal lunedì al sabato, dalle ore 7 alle ore 20. Alle famiglie impossibilitate a recarsi in sede e ai residenti a Moena e in Val di Fiemme i viveri vengono recapitati presso le loro abitazioni, sempre una volta al mese, queste famiglie sono circa 19.

   

Progetto per l’anno 2014

Fino all’anno 2013 i viveri distribuiti provenivano:

  1. in via prioritaria dalla Comunità Europea, gestiti dall’ AGEA;
  2. dall’anno 2013 dal Banco Alimentare;

Con l’esercizio 2014 i viveri gestiti dall’AGEA non vengono più consegnati. Considerando che la distribuzione dei viveri è un servizio che negli anni si è continuamente ampliato diventando una garanzia di sostentamento per molte persone, altrimenti in grave difficoltà, il Gruppo Socio-Assistenziale della CRI Val di Fassa ha deciso, grazie al finanziamento al progetto Acquisto e Distribuzione Viveri della Fondazione CaRITRo , di continuare l’iniziativa e di affrontare il gravoso impegno finanziario per l’acquisto di alimenti di prima necessità, mentre altri prodotti vengono forniti dal Banco Alimentare.

Per aver diritto ai viveri, le famiglie devono documentare lo stato di necessità, attraverso una dichiarazione da parte dei Servizi Sociali con indicato lo Stato di famiglia onde poter individuare il numero dei componenti del nucleo familiare e i minori in esso compresi.

Tutto il lavoro di prelievo della merce fornita, che si trova nella sede Provinciale C.R.I. e in quella del Banco Alimentare, le operazioni di stoccaggio e distribuzione, viene effettuato da Volontari  C.R.I. che devono attenersi a precise disposizioni e registrazioni.

Durante la distribuzione bisogna compilare per ogni famiglia n. 2 schede che riportano i dati anagrafici della famiglia, il numero dei loro componenti e la descrizione del prodotto che viene consegnato con il relativo quantitativo. Una delle 2 schede, firmata dall’intestatario della domanda, resta in sede C.R.I., l’ altra agli addetti al magazzino per comporre la busta dei viveri assegnati e verrà inserita nella busta stessa quale bolla accompagnamento e per una loro verifica.

Alla fine distribuzione viene registrato il tutto su un apposito registro carico e scarico.
   

Il contributo dei Volontari

Il lavoro è notevole, perciò servono Volontari disponibili per

  • andare a prendere i prodotti, scaricarli e stoccarli;
  • preparare le schede in modo che ogni famiglia in base al nucleo familiare abbia lo stesso quantitativo di merce. Registrare i nuovi indigenti;
  • preparare i pacchi, distribuire la merce pervenuta per ogni famiglia in modo equo in relazione al numero di componenti;
  • conteggiare quanto distribuito e registrarlo su apposito registro;
  • fare le consegne a domicilio.

La distribuzione in cifre…

Nell’ anno 2012 per sostenere circa 71 persone, di cui 16 famiglie e 8 persone indigenti che vivono da sole, sono stati distribuiti solo i prodotti dell’ AGEA:

  • c.a. 1.000 pacchi di pasta
  • c.a. 400 pacchi di biscotti
  • c.a. 600 kg di riso
  • c.a. 270 litri di latte
  • c.a. 1000 litri di olio
  • c.a. 450 barattoli di pomodori pelati

oltre a marmellate e legumi.

Quest’anno per aiutare circa 86 persone, di cui 20 famiglie e 6 persone indigenti che vivono da sole considerando solo i prodotti del Banco Alimentare abbiamo consegnato:

  • c.a. 800 pacchi di pasta
  • c.a. 350 barattoli di pomodori pelati
  • c.a. 450 barattoli di legumi
  • c.a. 85 litri di olio
  • c.a. 80 kg di riso
  • c.a. 350 barattoli di marmellata
  • c.a. 470 barattoli di yogurt
  • c.a. 188 scatolette di tonno
  • c.a. 230 kg di frutta e verdura fresca
  • c.a. 290 succhi di frutta

oltre a biscotti, dolci, the, tortellini e pane.

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Piaz Jan Batista Massar, 7 - 38039 Vigo di Fassa (TN) - Tel. 0462-764266 - P.I 02361550227
Project by Asistar srl Trento
ATTENZIONE: Questa pagina è in fase di revisione e potrebbe contenere errori ed inesattezze, vi chiediamo di comunicarle AL COMITATO LOCALE VAL DI FASSA info@crifassa.com